lunedì 19 maggio 2008

REAPER vs 100ANIME

REAPER (Kevin Smith, FOX 2008)


100ANIME (Crippa, Buscaglia, Tenderini, DELCOURT 2004)

VERSIONE JECKILL:

Forse come idea non è originalissima, forse è un meccanismo narrativo che sorge abbastanza spontaneo quando si trattano certe tematiche. O forse, semplicemente, le idee sono nell’aria e stanno lì solo in attesa di essere colte. La differenza la fa lo stile.

In ogni caso “REAPER”, la nuovissima serie TV scritta e diretta (anche) da Kevin Smith, parla di un 21enne che scopre che i genitori hanno venduto la sua anima al DIAVOLO IL QUALE LO OBBLIGA A RECUPERARE UN TOT DI ANIME DANNATE FUGGITE DALL’INFERNO SULLA TERRA PER RISPEDIRLE GIÙ ATTRAVERSO APPOSITI VARCHI.

Ho visto la prima puntata la settimana scorsa, la sto registrando su Sky. A catturare i dannati ci si mettono in tre. Ogni puntata avrà un dannato diverso che rifà le stesse marachelle di quando era in vita. In ogni puntata i tre eroi avranno a disposione un'arma diversa fornita dal Diavolo. Ho quasi paura a scoprire dell’altro…

Che poi è una figata ‘sta serie, grettamente scanzonata e squisitamente soprannaturale come solo il regista di Clerks e Dogma poteva fare. E infatti ha praticamente fuso l’anima dei due film per cui lo si ricorda di più. Ottimo ritmo, dialoghi strepitosi, effetti speciali televisivi ma abbastanza all’altezza, dannati ispirati alla mitologia americana dei super-eroi (piromane = torcia umana) e non all'europeissima Commedia Dantesca…una goduria! davvero!

Però…

100ANIME è stato letto + o – da 10.000 persone tra Francia e Italia, stando ai dati di vendita dei tre volumi.
REAPER lo vedranno…quanti spettatori nel mondo? 10 MILIONI? 20? 50?

ALEX CRIPPA è uno sceneggiatore di fumetti con un pubblico appena al di sopra della nicchia, fantastica nicchia, ti adoro.
KEVIN SMITH è un regista e sceneggiatore cinematografico di fama universale.

Secondo voi, agli occhi del mondo, di chi è l’idea? Mia o sua?

VERSIONE HIDE:

Kevin Smith, divoratore di fumetti di fama mondiale con tanto di fumetteria personale, pubblicazioni sue e quant’altro, mi ha rubato l’idea di 100ANIME, un fumetto in circolazione in Francia, Belgio e Italia dal 2004.
‘sto stronzo.

Ora, cosa può fare un misero e sconosciuto fumettista italiano contro un regista americano milionario? Una causa? Uahahahaha!!!

Gli ultimi saranno gli ultimi se i primi sono irraggiungibili, diceva Frankie hi nrg.

Per carità, magari è un progetto che Kevin Smith aveva in cantiere da anni. Non ne ho idea. Sono disinformato.

Ma nel ’97 ho scritto soggetto e sceneggiatura del n°2 della serie RANDALL MCFLY creata da Diego Cajelli, disegnata da Alfio Buscaglia e pubblicata da Edizioni EssEffe.
L’avranno letta in trenta.
E sono stato io il primo a copiarmi.




‘fanculo.

PS: per la precisione i creatori di Reaper sono Tara Butters e Michele Fazekas (già sceneggiatori di Law & Order). Kevin Smith ha scritto e diretto il pilota e altri episodi. Ma è il suo nome che ha lanciato la serie.

30 commenti:

michele ha detto...

Dai ammettilo la realtà è che tu hai incontrato Kevin Smith in un bar. L'hai fatto ubriacare e ti sei fatto raccontare le idee che aveva per film, serie TV e fumetti, dopodiche hai pensato bene di proporre il fumetto prima che lui mettesse a frutto la sua idea.

alex crippa ha detto...

beccato!

giustina ha detto...

spediscigli copie di cento anime o vai a trovarlo con copie e alfio... magari... magari... seee, magari. però...

Diego Cajelli ha detto...

Scrivi a Forum!

^_________^


Scherzo, eh!
Allora, dal mio punto di vista, il fatto che Smith abbia visto o letto 100Anime è plausibile, ma difficilmente dimostrabile.
Dovresti far muovere i legali della Delcourt, non devi "muoverti" tu.
Altri casi internazionali, vedi Codice Da Vinci, non sono finiti bene... Ma qui è il PLOT stesso ad essere fulcro del contraddittorio e non una "generica" idea.
Ri-Purtroppo, mi viene da pensare ai Red Hot Chili Peppers e alla causa persa contro Californication/telefilm...
Mh.
Io COMUNQUE, una mail alla Delcourt la manderei.

Diè!

Diego Cajelli ha detto...

P.S.
Poi vabbè, te lo sta dicendo uno che si è fatto fottere anche le stringhe delle scarpe!
:-)

Ma sto parlando di UN altro mondo e di altre storie...

H-BES ha detto...

Semmai prova a scriverlo a kevin smith, si vantava sempre di essere vicino al suo pubblico con tanto di proiezioni/incontri dei suoi film solamente per i suoi fan (ovviamente pagando di più per l'esclusiva proiezione, un po' come nei fumetti rispetto ai libri si trovano sempre escamotage per "spillare" qualche soldo in più con edizioni limitate, 1000 copertine diverse ecc...).

Vai sul suo blog e vedi se risponde o fa finta di niente:
http://silentbobspeaks.com/

poi gli scriveranno in migliaia e magari manco ti leggerà...ma tant'è...

Saluti
BES

H-BES ha detto...

Incuriosito sono andato a cercare il torrent su un forum e li ho letto che kevin smith è il regista del primo episodio.
Così ho pensato "perchè hanno precisato regista e non autore?", wikipedia mi ha dato la risposta:
http://en.wikipedia.org/wiki/Reaper_%28TV_series%29

Smith non è il creatore della serie, ma sono altri due, lui è il regista del primo episodio e "consulente".

Ora tocca indagare su quei due :D

Saluti
BES

braccio di culo ha detto...

Secondo Te perchè in Italia nel cartone animato dei Simpsons invece di "Harry Porker" Homer dice "Harry Plopper"?

perchè gli amici dello studio DENTIBLU' avevano già creato un fumetto dal titolo "Harry Porker"...hanno scritto alla produzione americana dei Simpsons e li hanno obbligati a cambiare versione nel doppiaggio Italiano..

forse i termini sono differenti...
e forse il "nostro" caso è ampiamente Meno dimostrabile..però io un tentativo lo farei...

anche Albano è stato copiato da Michael Jackson...e Youssou N’Dour ha copiato "barcarolo"...

alex crippa ha detto...

giustina: già pensato. ma poi Alfio me lo fanno passare al metal detektor?

die: pensavo più a "mi manda rai3" e poi "chi l'ha visto" (i miei parenti, dopo che l'FBI mi avrà fatto sparire).
infatti è il PLOT, mica un'ideina o uno spunto! chi ha visto l'ep.01 e letto il primo 100anime non può negarlo. ora sto raccogliendo le idee, comunque Delcourt lo contatterò.
Californication però era "solo" un problema di titolo e di tematiche in generale...gli avvocati della serie TV hanno dimostrato che negli anni '70 era uno slogan molto in voga su muri e auto: "don't californicate Oregon!"
INFINE: quali stringhe e quali scarpe?! sono curioso come una scimmia!!!

bes: lo so, sono gli sceneggiatori di law & order, l'ho scoperto dopo e ho integrato alla fine in un PS.
Kevin Smith ha SCRITTO e DIRETTO il primo ma anche altri a venire...e lui comunque è il testimonial della serie.
già linkato il suo myspace, ora proverò a bloggarlo. se l'inglese mi regge...

alex crippa ha detto...

braccio: e albano vinse! forse ce la possiamo fare anche noi!

nerosubianco ha detto...

io ero tra i trenta

: )

alex crippa ha detto...

nerosubianco: ma dai?! perfetto, sarai tra i testimoni al processo.

Adriano Barone ha detto...

Ciao Alex,

qui i due autori spiegano come è nata la serie: http://www.buddytv.com/articles/reaper/exclusive-interview-tara-butte-10854.aspx
Non si parla di Cento Anime, ma sappiamo che gli sceneggiatori sono famosi per essere ottimi mentitori.
Personalmente dubito che ti abbiano copiato semplicemente perchè gli autori americani non sono grandi lettori di BD, ma ovviamente, ci può sempre essere l'eccezione.

In ogni caso, anch'io scriverei a Delcourt: anche se poi sul piano legale non si muovesse nulla, ma la cosa arrivasse a un qualsiasi giornale (francese, più che americano), male che vada ti sei fatto pubblicità, il che aiuta le vendite, il che non guasta mai.

:A:

alex crippa ha detto...

adriano: infatti.
l'unico, concreto, scopo di questo amo gettato nell'oceano è farmi un pò pubblicità, papale papale.
perchè è ovvio che non hanno letto 100anime e che le coincidenze esistono...però sono tante (guardatevi 'sto pilot, credetemi) ed è questo che mi sprona.
questo e tutti voi! grazie!

ora che la mia connessione è tornata, scrivo subito a monsieur Delcourt! restate sintonizzati! parbleau!

PS: e farò soprattutto leva sulla "simpatia" che lega queste due grandi nazioni, Francia e USA...allons enfants de la patrie!!! le jour de guerre est arrivè!!!

aLeX ha detto...

difendi l'italico onore!
siamo tutti con te!

(tra l'altro anch'io ho visto la serie su sky l'altra sera e durante la visione ero sconcertato dalla somiglianza..)

saluti esoterici
aLeX

alex crippa ha detto...

omonimo esoterico: oooh! non sono pazzo, allora.

Delcourt non mi ha ancora risposto, ma ho un piano B di riserva...(lavorare no, eh?)

michele ha detto...

A questo punto devo recuperare quella puntata. Dovrò scatenare il quadrupede.

Ad ogni modo sono proprio curioso di sapere come procederà la faccenda.

DIFFORME ha detto...

sì alex monta su un casino della madonna!!
male che va tutta pubblicità per nostro GANGS!!!

MaxBrighel ha detto...

giustizia è fatta. :)

alex crippa ha detto...

grande max brighel!

ha appena lasciato un commento sul myspace di Kevin Smith...stiamo a vedere cosa e se risponde. vi terrò aggiornati su questo e altre simpatiche iniziative.
prossimamente su questo blog...

Claudia ha detto...

Ehe eh, mai sentito parlare di coscienza collettiva?
Cmq dai non montiamo un caso internazionale a me e amici è successo a decine di volte di pensare un'idea e vederla poco tempo dopo realizzata da altri, poi tutto può essere...
Per quanto riguarda Harry Porker, ah ah ah! Hanno fatto cambiare un pubblicità gratuita in tutta Italia, ah ah ah!

Giangidoe ha detto...

In effetti è molto plausibile che Kevin Smith -da bravo superappassionato di fumetti- abbia letto 100 ANIME.
Sinceramente non saprei dire da quanto tempo il tema del "recupero delle anime" bazzichi nel mondo di cartoni, videogame, romanzi o quant'altro. Fatto sta che quando ho letto il plot della serie di REAPER, non ho pensato si trattasse di una novità assoluta.
Sarà che la storia mi suonava familiare proprio perchè -inconsciamente- mi rimandava alla trama di 100ANIME? :)
Comunque, sono con te in questa piccola (e simpatica) crociata.
Aggiornaci!

alex crippa ha detto...

claudia: ho sentito parlare di immaginario collettivo, più che altro.
caso internazionale? magari! l'unico scopo di questa mia simpatica e inutile crociata è farmi pubblicità.
e a proposito di idee: una cosa è averne una e una cosa è pubblicarla sotto forma di trilogia 4 anni prima in francia, belgio e italia.

giangidoe: forse tra 1 o 2 settimane avrò un simpaticissimo aggiornamento...rimani collegato!

coredo ha detto...

Non vorrei deluderti,ma Reaper è una serie televisiva il cui episodio pilota è stato girato da Kevin Smith.Lui per il resto non c'entra nulla..non è nè produttore, nè ideatore."S'informi!"(Totò).

alex crippa ha detto...

coredo: e lei "legga i post fino in fondo!" :)
lo so, dovrei prendermela con tara butters e michele fazekas, i creatori, ma mi diverte di più l'idea di avere kevin smith come rivale. un rivale che adoro. e che comunque appare nei titoli di testa delle puntate come consulente alla serie.

ylliah ha detto...

io non vorrei essere cattivo, ma leggo il post e poi leggo i commenti e le parole mi escono senza pensarci.
kevin smith ha copiato!!!!!
o mio dio davvero?!?!?
ho letto cento anime, ho visto reaper e mi viene da dire:
cazz... meglio che l'abbia copiato!!
almeno ha preso una bella idea e a fatta diventare una bella storia!!!


che poi se vogliamo essere pignoli kevin smith ha solo diretto l'espisodio, non l'ha scritto lui e il fatto che venga segnalato nei credits è perchè come molte fa riscrive i testi...solo i testi non le idee.

concordo con quanto scritto da claudia, e dovreste vedere quel dvd intitolato AN EVENING WITH KEVIN SMITH dove lui stesso parla di idee copiate tra registi e registi.

ylliah ha detto...

io non vorrei essere cattivo, ma leggo il post e poi leggo i commenti e le parole mi escono senza pensarci.
kevin smith ha copiato!!!!!
o mio dio davvero?!?!?
ho letto cento anime, ho visto reaper e mi viene da dire:
cazz... meglio che l'abbia copiato!!
almeno ha preso una bella idea e a fatta diventare una bella storia!!!


che poi se vogliamo essere pignoli kevin smith ha solo diretto l'espisodio, non l'ha scritto lui e il fatto che venga segnalato nei credits è perchè come molte fa riscrive i testi...solo i testi non le idee.

concordo con quanto scritto da claudia, e dovreste vedere quel dvd intitolato AN EVENING WITH KEVIN SMITH dove lui stesso parla di idee copiate tra registi e registi.

alex crippa ha detto...

ma non si legge il Post Scriptum di questo mio post? non è visualizzato? e nemmeno le mie risposte? lo so che Kevin Smith non è il creatore di Reaper!!!

ylliah: grazie della dritta del dvd di Smith. mi incuriosisce parecchio a 'sto punto...

di claudia, ripeto, mi fa solo un pò sorridere la sua "semplicità" (non è un'offesa, ok?):
"a me e amici è successo a decine di volte di pensare un'idea e vederla poco tempo dopo realizzata da altri"
anch'io ho decine e decine di idee in testa ma quelle poche che realizzo, mi stampano e mi pubblicano, un pò di gente le legge (non in new jersey, per carità). siete almeno d'accordo che c'è differenza tra neuroni e carta stampata? tra un'idea pura e un fumetto fisico e leggibile?

Claudia ha detto...

Beh se non è l'autore questo taglia la testa al toro:D

文章 ha detto...

餐飲設備 製冰機 洗碗機 咖啡機 冷凍冷藏冰箱 蒸烤箱 關島婚禮 巴里島機票 彈簧床 床墊 獨立筒床墊 乳膠床墊 床墊工廠 產後護理之家 月子中心 坐月子中心 坐月子 月子餐 銀行貸款 信用貸款 個人信貸 房屋貸款 房屋轉增貸 房貸二胎 房屋二胎 銀行二胎 土地貸款 農地貸款 情趣用品 情趣用品 腳臭 長灘島 長灘島旅遊 ssd固態硬碟 外接式硬碟 記憶體 SD記憶卡 隨身碟 SD記憶卡 婚禮顧問 婚禮顧問 水晶 花蓮民宿 血糖機 血壓計 洗鼻器 熱敷墊 體脂計 化痰機 氧氣製造機 氣墊床 電動病床 ソリッドステートドライブ USB フラッシュドライブ SD シリーズ