martedì 14 aprile 2009

CAMILLA 007


Il suo nome è Patruno, Camilla Patruno.
La mia agente per la Francia, colei che per es. mi ha piazzato "La Rage au Poing" (ComeunCane) e "Le Missionnaire" (Jonah Martini), ha da poco aperto un blog: LE BLOG DE CAMILLA PATRUNO

Presto (molto presto, vero?) parlerà anche dei miei ultimi progetti.

A bientot!

11 commenti:

braccio di culo ha detto...

yuppi!

il.Benci ha detto...

peccato non capire una frase in francese di più di 4 parole


ti avevo mandato una mail? ti è arrivata?
ciao

alex crippa ha detto...

braccio: du!

benci: la mail intitolata "tequila"? ti risposi il 7 aprile dicendoti che era tutto ok e che me lo vedo in 54 tavole. e che ci si vede il 2 maggio a comiXrevolution a BG per Jonah Martini!

il.Benci ha detto...

azz mail non arrivata... provi a rimandare, così per prova
allroa ci si vede il 2

alex crippa ha detto...

benci: oggi te l'ho rinviata 3-4 volte e mi è sempre tornata indietro. mah...

il.Benci ha detto...

azz...stranissimo infatti non mi è arrivato niente...
ma ti da qualch errore in particolare per capire dove sta il problema??

Andrea ha detto...

ok... vorrei un tuo consiglio: vale la pena avere un agente?
No perchè è da un pò che ci penso, ma son titubante...

alex crippa ha detto...

allora...

benci: dice solo "impossibile recapitare mail a questo indirizzo (il tuo)". va bè, ma ci vediamo analogicamente il 2 maggio!

andrea: discorso lungo, magari ne farò un post prossimamente (appena si sbloccano o non si bloccano delle cose). in generale, per uno sceneggiatore italiano è abbastanza utile avere un agente in Francia, vuoi per la lingua, vuoi per l'approccio diretto agli editori. ma, ripeto, il discorso è lungo e si colplica nel momento in cui, ora come ora, l'editoria francese non è più quell'eldorado di qualche anno fa. quando c'è crisi i primi che saltano sono gli stranieri (noi) e si cercano di proteggere gli autori e i progetti nazionali. non c'è agente che tenga. anche se, a mio modestissimo parere, proprio quando c'è la crisi bisogna investire sugli albanesi che costano poco (sempre noi).
proporsi da soli non è impossibile. è solo molto, molto, difficile.

Andrea ha detto...

MMH... mi intriga il tuo discorso... sai è che ho visto che quelle due cose che per ora ho spedito (per ora solo in italia...) no ho avuto alcunchè di risposta (ma magari devo solo attendere...), però avendo in "costruzione" 2/4 progetti adatti al mercato d'oltralpe ero curioso di saperne di più!
Com'è la tua agente? :-)

alex crippa ha detto...

andrea: contattala pure dal suo blog. clicca sulla colonna a destra dove c'è "pour me contacter". proponile qualcosa, vedi che ti dice. insomma fatti tu un'idea, che è la cosa migliore.

Andrea ha detto...

ok grazie mille!!!