martedì 3 febbraio 2009

POST ANGOULEME immagini

Per ora una bella carrellata di immagini in attesa del reportage dettagliato (anche se le immagini dicono più di mille parole......no, eh?)

In questa via di mezzo tra agriturismo e villa dormivamo e colaziavamo a suon di deliziosissimi mini-croissant, colesteroliche baguette imburrate e ricoperte di marmellate fatte in casa, colate di caffè lungo neanche-tanto-male. Ospiti di una famiglia a dir poco accogliente che ha messo a disposizione dei nostri corpi stanchi le loro camere e bagni. La finestra in basso è la camera del figlio, occupata per l'occasione da me e Diego (che non solo ha preparato LA compilation da viaggio perfetta, che sto ancora ascoltando, ma si è rivelato pure un ottimo e silente compagno di letto -inserire qui battuta omo). Sopra, le altre stanze occupate dal resto della ciurma, sù sù fino al solaio. Non ho idea di dove dormissero in quei giorni papà,mamma,figlio,figlia, anche se nel mio immaginario lovecraftiano si rintanavano tutti nel mondo parallelo pieno di mostri cui si accede dalla botola in cantina. Dietro la casa c'è una piscina che faceva tanto "Viale del tramonto" ma senza cadavere.

La ciurma quasi al completo. Da sinistra: Emanuele "the viking" Tenderini (presto un interessante aggiornamento sul nostro "Dei"), Andrea "hhhhcos'èèèhhhh" Riccadonna, Fabrizio "cucador" Capigatti (con gli occhiali scuri), Christian "...clap..clap......clap..." Cornia, Diego "Granguinigi" Cajelli, Stefano "organizzatore perfetto" Ascari. Mancano dalla foto Piero l'astronave e io che fotografo...e invece no! Eccomi! Sono stato velocissimo a scattare foto e scattare davanti all'obiettivo (ooooh...che naso che ho...)
La città in festa per i fumetti. Tutti quelli che vedete hanno acquistato o acquisteranno dei fumetti. Viva i fumetti.


La crapa di Hergé troneggia nella piazza principale. A me, per es, piacerebbe tanto avere la crapa di Tiziano Sclavi in piazza Cadorna a Milano.


Interno fiera: la crapa di leader Stefano troneggia in mezzo alla ressa in zona "park avenue", così battezzata da noi per l'impressionante affluenza di facce italiche, autori, editori e fans, che neanche a metterci d'accordo tutti mesi prima per una pizza. Qualche nome? Claudio Stassi, Giovanni di Gregorio, Fabrizio Lo Bianco, Gianluca Maconi, Moleskina, Andrea Mutti, l'ala oltranzista dei Nicola Pesce, Camuncoli, Gipi, Otto Gabos, Pacami, Andrea Rivi, Meo, la moglie di Manara, e molti altri vips che ora non ricordo ma non me ne vogliano ammale. Un crocevia del destino, un buco nero di rendez-vous. Ti spostavi di due metri e non beccavi più nessuno. Abbiamo passato ore e ore fermi a park avenue come coglioni, ma era troppo bello.





Che Angouleme è senza una foto paparazza di Moebius? Fategliela voi dentro il negozio a due cm dalla faccia, io non ho questa classe.


Che Angouleme è senza Le Chat Noir?



Deheheheh...sono buffi i nomi francesi...



Una Guzzi side-car. Così, a gratis.


Buonanotte Angouleme. Sono stati giorni spassosissimi e parzialmente lavorativi. Ci rivediamo l'année prochaine.

PS dopo questa foto da ultima sera ci siamo fiondati tutti da Buffalo Grill per l'ultima cena, nella miglior tradizione della nouvelle cousin francese: bisonti grigliati, polli arrostiti, chili piccanti e maiali fritti.

26 commenti:

Dave R. ha detto...

Pensa un po' che allegra brigata di birbanti!

Stefano Ascari ha detto...

Nostalgia. Nostalgia canaglia. Piero è volato via come nel finale di "Uno sceriffo extraterrestre... poco extra e molto terrestre ...". Valzerino da giostra in sottofondo.

braccio di culo ha detto...

e che bello fottercene del compleanno di braccio di culo e continuare a farci i cazzi nostri!!!

Astronave Piero...non ti dimenticheremo mai!

alex crippa ha detto...

dave: sì, siamo dei gran birboni....

stefano: Piero è il più birbone di tutti.

braccio: braccio di culo invece è il più sfigato. il 29 gennaio era il suo compleanno e noi l'abbiamo passato in auto tutto il giorno, fottendocene alla grandissima dei suoi sentimenti. siamo bastardi o no?!

braccio di culo ha detto...

siamo giusti.

bastardi, ma giusti.

Christian Cornia ha detto...

e io che sono andato dentro da Moebius e gli ho fatto un applauso solitario...

ahhh che bei momenti!!!!

Christian Cornia ha detto...

braccio chi?

Watcher ha detto...

Gagliarda sta fiera! Mi piacerebbe un sacco visitarla. Quindi grazie per le foto che è un po' come essere stato li :D

Diego Cajelli ha detto...

Gran bella gita!
Già già!
A parte le crepes.

Christian Cornia ha detto...

ahhhh le gallette....
le avevo rimosse... ora mi tocca richiamare lo psichiatra per una nuova seduta...

alex crippa ha detto...

sì, quelle gallette erano terribili. maledetta tettona!!!

Fabrizio Lo Bianco ha detto...

Ciao Alex!
E' stato un piacere conoscerti di persona. Alla prossima!

alex crippa ha detto...

fabrizio: piacere mio!
dedicherai un post alla nostra fiera preferita?
(stupendo il video di palombella rossa)

IVAN ha detto...

Da pronunciate con tono Homer Simpson)
"Mitica Angouleme!"

Gianluca Maconi ha detto...

acc... un'altra occasione persa per vedere in faccia questa moleskina...

che bello, a legger le tue parole mi pareva quasi di esserci. ehi, ma che dico, io c'ero.

è stato un piacere immenso conoscere finalmente il cajelli.

e adesso di nuovo al lavoro. sapendo che il paradiso esiste e che esiste un luogo in cui possiamo andare in taxi gratis e dire con orgoglio "io faccio fumetti".

prendo fiato e mi reimmergo in questo lavoro... a presto.

Moleskina ha detto...

Mi sto riprendendo pian piano... Quando la mia mente tornerà lucida scriverò un post anch'io. Ma ci sono due occhi demoniaci che ci osservano dalle finestre del "Le Pistou"?

alex crippa ha detto...

ivan: già, e appena ho tempo mi piacerebbe postare il mio punto di vista sulla fiera, ché un paio di cose interesanti da dire ci sono...

gianluca: dunque, la foto di moleskina è qui sopra, cajelli non delude mai, e sì, noi fumettisti viaggiamo gratis sui taxi.

moleskina: daaaaai!
sì, sono gli occhi della casa, che infatti era posseduta dall'ex-proprietario morto per asfissia da crèpes. o qualcosa di simile.

fabri ha detto...

Fantastica Angouleme anche se per strada abbiamo tentato di far saltare una dozzina di distributori... e non ci siam riusciti!

fabri ha detto...

oh, dimenticavo! si dice chi ben inizia è a metà dell'opera: noi abbiamo iniziato con la frittata :)

Christian Cornia ha detto...

rettifichiamo
Andrea "nnnnnnonloconoscohh" Riccadonna :D

alex crippa ha detto...

fabrizio: e che frittata... prossima volta: cinghiale impannato!

christian: ahahahah!!!
(ma si è ripreso?...)

fabri ha detto...

Andrea "nnnnnnonloconoscohh" Riccadonna c'aveva pure la voce peggio del gollum... eheh

booooono il cinghiale!!! ;)

Mastro Pagliaro ha detto...

che rabbia che ho provato a vedere queste belle foto.....
beati voi che ci siete andati.
maledetti!

Alfa ha detto...

bellissimo, ma soprattutto originale il tuo reportage..:)
ma nella foto di 'gruppo' mi sa che ti sei ''applicato'' eheheh..:)

alex crippa ha detto...

fabri: hhhhcinhialehhhhh!!!

mastro: eh ma è un duro lavoro, lo sai. si ride e si scherza ma quanto sudore. quanto, quanto sudore.

alfa: uè! sì, mi sono applicato di brutto. ho ancora dei tagli intorno alla mia sagoma...

alfredo ha detto...

cazzo [e questo intercalare già fa di me uno scrittore cool], che bella la testa di Sclavi in piazza Cadorna. così leviamo anche quello stupido ago gigante...