lunedì 16 febbraio 2009

BRACCIO&CLARA a love story ep.01

testi: Alex Crippa - disegni: Emanuele Tenderini
Finalmente Braccio di Culo ha una fidanzata vera!
Non è un sogno, non è una donna immaginaria, non è una candid camera!
Clara ha solo un piccolo difetto: un tabù sessuale che BdC non condivide...
Seguite la loro frizzantissima love story qui e sul blog ufficiale !

10 commenti:

Giangidoe ha detto...

PRIMO!

Per l'occasione, incollo semplicemente il commento già scritto sul blog ufficiale:

Per la serie "il re è nudo", sarò il primo a sollevare la fatidica domanda:
ma come stracazzo ha fatto l'avvenente fanciulla a dare un CALCIO al Nostro?
Il sapiente e ammiccante fuori campo della seconda vignetta la dice lunga...

alex crippa ha detto...

giangidoe: mi aspettavo questa domanda...è un segreto che verrà rivelato in un contenuto extra alla fine della micro-saga.

PS: Manu, non sto bluffando.

Gianluca Maconi ha detto...

il miglior sceneggiatore vivente. senza dubbio.
crea sottotrame anche dove non ci sono.
pazzesco.

braccio di culo ha detto...

mio dio alex...sei sicuro di quello che dici?!??...GLOB! stai percorrendo una struttura narrativa piena zeppa di trabochetti e trappole mortali!!!..spero che ne uscirai vivo....! lo spero per te..



e per me..


amen.

alex crippa ha detto...

gianluca: a volte mi stupisco anch'io.

braccio: ehi, "trappola mortale" è il mio secondo nome. e, vivo o morto, tu verrai con me!

alfredo ha detto...

probabilmente ha una gamba nell'esofago e la vomita ogni volte che intende servirsene, per poi ritrarla all'interno.

l'altra opzione plausibile mi fa rabbrividire, quindi la tengo per me...

DIFFORME ha detto...

il tronco femmineo vagino aspergente è già stato inserito dove sai...

fabri ha detto...

clara è più geniale del monolite di odissea nello spazio!!!!!!! eheheheh

alex crippa ha detto...

alfredo: macché, è molto più semplice e plausibile di quanto non sembri. non dimentichiamoci che Bracciodiculo è un fumetto realistico alla Bonelli.

difforme: e sì, la tronca umana è già diventato un classico. (non sto più nella pelle...)

fabri: ed è anche più espressiva!

DIFFORME ha detto...

OT apposto