mercoledì 13 luglio 2011

MAXY DAMPYR n°3

Esce in edicola il 28 luglio.
http://www.sergiobonellieditore.it/auto/edicola?collana=88&collocazione=1

17 commenti:

CREPASCOLO ha detto...

''Nell’assolato Salento, il musicologo Giordano cura le nevrosi delle sue pazienti con una terapia basata sul ritmo ossessivo della taranta. Un cadavere nei campi, coperto di tarantole, riporta alla luce un mistero sepolto nel passato, la cui soluzione si cela in una vecchia chiesa sconsacrata... ''

Chiaro l'omaggio a Stewart Copeland ( ex batterista dei Police ) che da anni studia la pizzicata. Bravo.

Io avevo provato qualcosa del genere, anni fa, con il soggetto per un Nick Raider che lo riportava in Italia dove indagava sulle morti misteriose di tutti coloro che negli eighties avevano spento la stella di un clone di Nicola di Bari che avevo chiamato Nick Taranta. Nella mia storia, Taranta vivacchiava con i tour sudamericani tra i nostalgici dei crooners made in Italy ( previsto sfizioso cameo di Jerry Drake in età da pannolone, ma non ancora domo ). L'incipit consisteva nella Gazza di Manaus che riportava la notizia della stroncatura del primo singolo del suo figliolo non riconosciuto, tale Klaus Skommegna, da parte di una critica miope incapace di individuare il genio nel mix di metal e musica folk pugliese, qualcosa come i Rammstein che incontrano Caparezza e le Storie Tese. Seguiva una citaz dei primi minuti del Maratoneta con Taranta che si rapava la sua zazzera anni settantissima davanti allo specchio, trasformandosi in una specie di Mana Cerace con gli occhialoni della Mondaini. ''Nick contro Nick '' doveva essere il n. 201 della serie regolare. Poi le cose hanno preso un'altra direzione. Pazienza.

jac ha detto...

Alleluja!!!
Mio subito all'uscita.
Lo porterò in Malesia e me lo leggerò nella Jungla e lo userò per ammaliare le tigri e gli oranghi.

Anonimo ha detto...

Ooooooooooooooooooooh!!!

Anonimo ha detto...

eMa

Andrea Cavaletto ha detto...

Bravo Alex!!!!!

alex crippa ha detto...

crepascolo: come hai fatto a intuire l'omaggio a Copeland? uno dei protaognisti ha proprio le sue fattezze, attuali (rughe e occhiali da vista). complimenti a te.

jac: grazie! e in bocca al lupo allora! (o tigre o orango)

eMa: sei emozionato, eh?

andrea: grazie e bravo a te per "piovono rane"...letto e divorato! mi ha ricordato Bmovies come "Frogs" ma scritto decisamente meglio...

Andrea Cavaletto ha detto...

eheheh la citazione a Frogs era facile facile, ma nn credevo ci fosse qualcuno che se lo ricorda ancora 'sto filmetto...

tra l'altro mi sembra che lo passano su SKY ad agosto...

CREPASCOLO ha detto...

Ho intercettato una riunione in SBE - Boss Boselli mi ha anche detto di spegnere l'aspirapolvere e di passare solo il piumino e ha commentato che è il caso di far sbranare un paio di janitors da un Maestro della Notte nel prossimo speciale di Draka - in cui Nolitta spiegava che, dopo decenni di jazz , sta scoprendo il reggae and roll ( '' Ipnotico come le matite di Caramuta ! Ideale se stai attraversando la Patagonia e non hai più succo di caimano e tabasco con cui addomesticare la tua urgenza di vivere ! '' )e ha chiesto ( diciamo ''chiesto '' ndr ) ai suoi collaboratori di infilare i Pulotti della Sincronicità nelle testate SBEllicose. Ecco qualche anticipaz - attenzione allo spoiler:
1) la prossima mini di Manfredi
( già cantautore et autore x terzi ndr ) si intitolerà Magico Mento - il personaggio principale, clone di Copeland che ha una scucchia penetrante, sarà lo sciamano di una comunità dove i soliti ragni alieni invasori zombizzano il prossimo - solo la Taranta quale SOS intergalattico garantirà a MM l'inevitabile '' settimo cavalleggeri '' che, in questo caso, è uno stormo di Transformers detti Neocids
2) romanzo bonelli '' LE ESTATI DI ANDREA MITO '' - ricalcato sul chitarrista Andy Summers, il signor Mito è un cronocorrettore che dorme la maggior parte dell'anno in una specie di batcaverna. Si sveglia a fine giugno, a volte prima - non ci sono + le stagioni intermedie, signora mia - per le jam sessions con altri cronocosi: suonano e cantano fin dopo il crepuscolo vecchi mantra commerciali tipo astadamiano et aiazzone fino a che non scongiurano il Ritorno del Prestinaio Dietro l'Angolo, ovvero lo Spirito del Diciannovesimo secolo, demone incapace di apprezzare il decoder ed i social networks. Testi di Altan, disegni di Maramotti. O viceversa.
3)Karabbas è il tiranno di un mondo in cui il battito di ali di una farfalla è concatenato ad un frana dall'altra parte del pianeta. Di conseguenza una speciale forza di polizia tarpa le ali agli insetti. Kreep è il solito rivoluzionario scavezzacollo che, dopo il crepuscolo, reincolla le alette agli imenotteri. Karabbas non la prende benissimo e mette in campo una task force chiamata Last Exit ( primo gruppo di Sting ndr ) che cattura Kreep mentre sta confezionando il suo Adesivo X. Le farfalle curate scoccano un applauso collettivo che nemmeno in Braveheart e la villa del leader gli collassa sulla testa. La reazione a catena che trasforma il pianeta in una boccia calva e polverosa è propedeutico ad un sequel. Testi di Valerio Evangelisti e disegni di Leo Ortolani. Sperem.

Giorgio Salati ha detto...

Ah finalmente di sa titolo e uscita! Grande!

alex crippa ha detto...

andrea: piuttosto era difficile trovare uno che ti cita Frogs invece di Magnolia vedendo rane che piovono dal cielo!
PS Frogs lo danno su MGM il 20 agosto. cinefili siete avvisati...

crepascolo: speriamo in un crossover delle tre testate allo stadio delle alpi di Torino.

giorgio: dopo soli 3 anni!

Ambra ha detto...

Schei ancora

aLeX ha detto...

tutti in edicola!!

saluti esoterici..
aLeX

cooksappe ha detto...

se recupero il 2, prendo!

Andrea Teodorani ha detto...

Complimenti!

Francesca Paolucci ha detto...

Bello!

Andrea Cavaletto ha detto...

ho letto ieri la tua storia di Dampyr...
Ma complimentoni!!!!
Come già ti avevo detto (persin prima di leggere la tua storia) ribadisco che voglio altre tue storie di DAMPYR!!!!

alex crippa ha detto...

grazie a tutti!

cavaletto: scrivere dampyr non è per nulla facile, è una saga tosta e complessa...ma ci provo!